marionetta unicorno

LAVORETTI CON ROTOLO DI CARTIGENICA (idea n.3)

Oggi realizziamo un altro simpatico lavoretto, riciclando due tubi di cartone del rotolo di carta igienica.

Stavolta si tratta di una marionetta. Abbiamo già parlato dell’importanza di inventare storie, e vi assicuro che, se si parla di creatività, non c’è gioco più potente di un burattino o una marionetta. Gianni Rodari nel suo famoso e illuminante testo “Grammatica della fantasia” ne parla bene e ancor prima di lui ne parla Otello Sarzi nel suo “I burattini strumento pedagogico per la scuola”.

Allora cominciamo subito! Io vi descriverò come realizzare una marionetta unicorno, ma con questa tecnica e qualche modifica potrete cambiare il soggetto a vostro piacere.

Guardate il videotutorial dove si realizza la marionetta cliccando qui.

MATERIALI: 2 tubi di cartone del rotolo di carta igienica, tempera bianca e pennello, una penna nera, un colore a matita rosa, 2 cannucce di plastica, 1 cannuccia rigida, forbice, 1 metro circa di filo di lana, 4 tappi delle bottiglie di plastica, gomma eva glitterata (in alternativa andrà bene anche del cartoncino colorato), colla a presa rapida, nastro adesivo, bucafogli, punteruolo.

PROCEDIMENTO: tagliate via da uno dei due rotoli poco meno di metà rotolo, dipingete il rotolo dimezzato e quello intero con della tempera bianca. Realizzate con la gomma eva (o con del cartoncino colorato) le ali del nostro unicorno, il corno, le orecchie, la coda e qualche decorazione da mettere attorno al corno. Tagliate la cannuccia realizzando 13 pezzettini lunghi circa 1,5 centimentri. Fate un buco nel tubo di cartone intero, in corrispondenza del collo dell’unicorno, fatene un’altro nel tubo dimezzato (che diventerà la testa) in corrispondenza del collo, e un altro sulla parte superiore nel tubo. Incollate sul corpo le ali e la goda con la colla. Sulla testa incollate il corno, le decorazioni e disegnate gli occhi con la penna nera, con il colore rosa colorate le guance. Adesso creiamo le zampe. Tagliate 4 pezzi di filo di lana lunghi circa 10 cm ciascuno. Con un punteruolo fate un buco al centro di ognuno dei 4 tappi. Adesso inserite il capo di uno dei pezzi di filo lungo 10 cm nel buco di uno dei 4 tappi. Fermate con un nodino. Iserite nel resto del filo 3 pezzi di cannuccia, ecco pronta una delle 4 zampe. Realizzate le altre 3. Adesso fissatele, nella parte interna del tubo che rappresenta il corpo dell’unicorno, con un pezzettino di nastro adesivo in corrispondenza all’attaccatura delle zampe. Tagliate il filo rimanente in 2 parti uguali. Attaccatene una nella parte interna del tubo sotto la coda. L’altra attaccatela nella parte interna del tubo in corrispondenza del buco del collo. Fate passare il filo dentro il buco. Inserite nel filo l’ultimo pezzo di cannuccia. Fate passare adesso il filo attraverso i buchi del tubo che rappresenta la testa dell’unicorno, prima in corrispondenza del buco del collo, e poi attraverso il buco subito dietro il corno. Attaccate le estremità dei 2 fili alla cannuccia, facendo due nodini. La vostra marionetta è pronta.

Gardate il videotutorial per realizzare l’unicorno cliccando qui.

Buon divertimento e keep in touch!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *